Dynamic Windows & RexxDW

Versione: 
2.5 & 2.1
Data rilascio: 
Lunedì, 1 Giugno, 2015

Licenza:

Interfaccia:

Authors/Port authors:

Dynamic Windows è un framework di sviluppo che è stato disegnato per facilitare la creazione dinamica di applicazioni con interfaccia moderna ed è stato modellato dopo le librerie GTK.

Il framework supporta per ora quasi tutti i controlli grafici del Presentation Manager basandosi sulla tecnologia Packing Boxes, tipica del Toolkit GTK, ha un modulo per la creazione di interfacce grafiche che utilizza il linguaggio XML per gestire i widgets (controlli grafici) e dispone di una interfaccia di programmazione Rexx (RexxDW) totalmente compatibile con i seguenti interpreti:

  • IBM Rexx & IBM Object Rexx (OS/2, Unix/Linux e derivate)
  • Regina Rexx (OS/2, MS Windows, Unix/Linux e derivate, compreso Mac OSX)
  • Quercus Systems Personal Rexx (MS Windows)
  • Enterprise Rexx (MS Windows)

che equipara RexxDW ad altri software analoghi come MAID, Doctor Dialog, Watcom VX-Rexx, VisPro/REXX o Visual REXX, consentendo in più la portabilità del codice (linguaggio C, C++ o Rexx) e lasciando quindi intravedere un notevole potenziale.

Tuttavia, essendo ancora un progetto in fase di sviluppo (mancano ancora alcuni controlli, funzionalità per la generazione di codice che gestisca automaticamente la creazione dei segnali con i prototipi appropriati e probabilmente una IDE che integri tutti i componenti), l'utilizzo di questo framework non è dei più intuitivi e richiede conoscenze avanzate; in compenso la documentazione risulta dettagliata, esauriente e con molti esempi.

Questo software è distribuito come pacchetto compresso, da scaricare e installare manualmente; se ci sono prerequisiti da soddisfare, andranno anch'essi scaricati e installati manualmente.

Installazione manuale

Il programma è distribuito come pacchetto ZIP e TGZ. Vedi sotto per ii link di download.

  • Dynamic Windows 1.0b2 include anche l'Interface builder
  • La libreria Rexx 2.1 (RexxDW) è una libreria di interfaccia per il linguaggio Rexx associata all'interprete Regina Rexx

Istruzioni di installazione:

  • Decomprimere le librerie di sviluppo del toolkit DW e l'interface builder in cartella di destinazione in relazione al compilatore C/C++ in uso (i soli runtime DW e RexxDW e gli eseguibili associati è preferibile includerli in percorsi LIBPATH e PATH del config.sys).
  • Aggiungere le librerie ed i file headers del toolkit DW alle variabili corrispondenti del compilatore C/C++ in uso.
  • La libreria RexxDW distribuita è associata di default all'interprete Regina Rexx per OS/2, che è sotto licenza GPL, se si desidera utilizzare l'interprete Rexx nativo OS/2 è necessario ricompilare il toolkit con lo switch appropriato (informazioni dettagliate nella documentazione che accompagna i sorgenti).
  • Per verificare la corretta installazione del toolkit RexxDW di default, eseguire il test all'interno della directory demo con il comando "pmregina.exe rexxdw.cmd".
  • Se si desidera tokenizzare e compilare codice rexx, fare riferimento alla documentazione degli strumenti disponibili.

Prerequisiti:

Per il solo runtime:

  • Libreria runtime kLIBC/GCC

Per lo sviluppo in C/C++ serve un compilatore a scelta:

  • Netlabs GCC
  • Open Watcom C/C++ & Fortran77

Per lo sviluppo Rexx, a scelta:

  • Interprete IBM Rexx installato
  • Regina REXX (interprete di default)

Considerare che al momento i segnali per la gestione dei widgets vanno gestiti manualmente.

Se si desidera tokenizzare e compilare codice Rexx, servono i Toolkit con i relativi headers e le librerie (OS/2 o Regina), da utilizzare con REXX to OS/2 executable wrapper oppure con Rexx/Wrapper.

Fondamenti di linguaggio REXX, propedeutici all'utilizzo del toolkit RexxDW, sono reperibili nel testo "Procedures Language/2 REXX User's Guide", incluso nel sistema operativo, per approfondire, oltre alla documentazione del toolkit stesso, si suggerisce il testo REXX Reference Summary Handbook.

E' possibile installare i prerequisiti con rpm, eseguendo la stringa seguente in una finestra comandi:

yum install libc
I link seguenti sono a programmi aggiuntivi, utili ma non indispensabili per il funzionamento:

Qui di seguito trovi i link di download per l'installazione manuale del software:

Scheda aggiornata l'ultima volta il: 25/06/2019 - 05:43

Aggiungi un commento