CMake

Versione: 
3.19.8
Data rilascio: 
Giovedì, 26 Gennaio, 2017

Licenza:

Interfaccia:

CMake è uno strumento open-source cross-platform per la compilazione.

CMake offre una serie di strumenti disegnati per compilare, testare e creare pacchetti software.

E' utilizzato per controllare il processo di compilazione del software usando semplici files di configurazione indipendenti dalla piattaforma.

CMake genera makefiles nativi e ambienti di lavoro che possono essere integrati facilmente nel toolkit di sviluppo prescelto.

Questo software è distribuito con due modalità:
  • come pacchetto compresso, da scaricare e installare manualmente; se ci sono prerequisiti da soddisfare, andranno anch'essi scaricati e installati manualmente;
  • come pacchetto RPM, installabile tramite il gestore pacchetti rpm preferito, che provvederà a scaricare e installare sia il software che gli eventuali prerequisiti.
Scegli la modalità di installazione che preferisci, tenendo conto del fatto che non tutte le versioni del software sono disponibili per entrambe le modalità.

Installazione con rpm

Questo programma si può installare usando il gestore pacchetti rpm. Vedi sotto per la stringa di installazione. I prerequisiti richiesti sono gestiti dal gestore pacchetti e, se necessario, scaricati e installati automaticamente.

cmake-3.15.3-1.oc00 (31/01/2020)
Repository: Netlabs stable
changelog * Fri Jan 31 2020 Silvan Scherrer 3.15.3-1 - update to vendor version 3.15.3 - build with gcc9 - add rc file handling - disable 1121 wlink messages - don't use emxexp for c++ by default anymore, it relies on declspec if you want the old way use -DOS2_USE_CXX_EMXEXP=ON
cmake-gui-3.15.3-1.oc00 (31/01/2020)
Repository: Netlabs stable
cmake-debuginfo-3.15.3-1.oc00 (31/01/2020)
Repository: Netlabs stable
cmake-filesystem-3.15.3-1.oc00 (31/01/2020)
Repository: Netlabs stable

Installazione manuale

Il programma è distribuito come pacchetto ZIP: scaricare in una cartella temporanea e scompattare nella cartella di destinazione. Vedi sotto per il(i) link di download.

Decomprimere preferibilmente in PATH, per impostare le variabili d'ambiente leggere la documentazione inclusa,  considerando il proprio ambiente di sviluppo.

Il compilatore Netlabs GCC è citato per la sola condivisione della licenza d'uso su modello opensource: lo strumento, molto versatile, può infatti essere adattato a differenti toolkit di sviluppo.

Scheda aggiornata l'ultima volta il: 31/01/2023 - 05:39

Aggiungi un commento