dSync/2

Versione: 
0.16z
Data rilascio: 
Lunedì, 10 Novembre, 2003

Licenza:

Interfaccia:

Authors/Port authors:

Questo programma crea e mantiene una copia esatta di file, directory o interi dischi, sia in un'altra directory sulla stessa unità, sia su un'unità differente (anche di rete).

E' possibile specificare un elenco di file e/o directory da escludere dalla copia.

Funzionalità principali:

  • funziona in modalità di testo, perciò può essere avviato in modo "detached" o senza PM in esecuzione, ad es. da un floppy di avvio;
  • utilizzabile come demone; - supporto per gli attributi estesi (EA);
  • veloce e con basso consumo di memoria;
  • impegno della CPU configurabile;
  • copia anche i file bloccati;
  • i file di configurazione sono semplici file ASCII;
  • testato con FAT, HPFS, HPFS386, JFS, unità di rete PEER, Netware, NFS.
Questo software è distribuito come pacchetto compresso, da scaricare e installare manualmente; se ci sono prerequisiti da soddisfare, andranno anch'essi scaricati e installati manualmente.

Installazione manuale

Il programma è distribuito come pacchetto ZIP, vedi sotto per il(i) link di download. Scompattare nella cartella di destinazione, modificare il file di configurazione (vedi dsync.cfg come esempio), avviare con "dsync -v -i <file_di_configurazione>" oppure creare oggetto programma.

Nota bene:

  • non funziona con file di dimensioni superiori ai 4 Gb (forse neanche con dimensioni superiori ai 2 Gb);
  • non funziona con percorsi superiori ai 256 caratteri (il massimo consentito in OS/2 è 260 caratteri);
  • non copia file con nomi lunghi su unità FAT.

Qui di seguito trovi i link di download per l'installazione manuale del software:

Scheda aggiornata l'ultima volta il: 18/06/2019 - 15:03

Aggiungi un commento